domenica 22 luglio 2012

Pausa blog



Anche il mio blog si prende una pausa!!!
Stasera arriva mia figlia con il suo ragazzo e starà con noi una settimana (pochino...).
Intanto vi lascio con una mia poesia sul mare e godetevi queste belle immagini del mare di Pizzo Calabro, nota località turistica distante pochi Km da Pianopoli,(dove abito io).

Il mare

Ascolto la voce del mare
nel silenzio della notte.
E’ una voce armoniosa, soave,
che porta dolcezza nel cuore.
E’ una voce che parla, sussurra,
parole dolci d’amore.
Il mare è tremante
come un amante
che aspetta con ansia
la sua compagna.
Il mare è dolore, solitudine
quando la gente
lo rattrista con la sua irruenza.
Il mare piange ma non perdona.
Il mare grida ma non lo ascoltiamo.
Il suo suono è quello
di un angelo che
aspetta promesse di amore.

Savina



Questa che vedete sotto è la chiesetta di Piedigrotta, sempre a Pizzo, scavata interamente nel tufo. E' quasi sulla spiaggia!
E' stupenda, peccato però che il tempo e la salsedine la stanno deteriorando! Ci vorrebbero tanti soldi per cercare di recuperarla, mah!!!!











Baci Savina



3 commenti:

  1. La tua poesia mi è piaciuta molto!Parole che danno emozioni!E che bel pezzo della nostra Italia!Meraviglioso!Goditi tua figlia!Baci,Rosetta

    RispondiElimina
  2. Ciao Savina,leggendo la tua poesia mi hai regalato "" Pace""e guardando queste splendide foto mi hai fatto ricordare un viaggio che ho fatto con mio marito proprio dalle parti dove abiti tu!
    Il viaggio lo fatto con il camion,perche' Savino fa il camionista, ed e'stato bellissimo il mare e' una favola!!! Ti auguro buone vacanze a te e goditi la figliola :-D
    Un saluto Nunzia

    RispondiElimina
  3. Il mare è una tra le cose più incantevoli della natura.......complimenti per le belle foto e per le splendide parole della poesia!

    RispondiElimina

Un vostro commento è sempre ben accetto!